venerdì 2 dicembre 2016

L'Immacolata e i santi Francesco e Antonio di Padova in un dipinto di Giuseppe Nuvolone (metà XVII sec.)

Giuseppe Nuvolone (attr.), Immacolata tra santi, metà XVII sec
olio su tela, 300x200 cm
Pieve a Nievole, Chiesa dei santi Pietro apostolo e Marco evangelista
Nella Chiesa parrocchiale dei santi Pietro apostolo e Marco evangelista in Pieve a Nievole (Potenza) si conserva un dipinto attribuito a Giuseppe Nuvolone (San Gimignano, 1619 - 1703) databile alla metà del sec. XVII raffigurante i santi Francesco e Antonio di Padova in contemplazione della Vergine Immacolata.
L'opera è così descritta nella pagina del Sito parrocchiapieveanievole.it:
Questa bella tela di grandi dimensioni (olio su tela, cm. 300x200) dono della famiglia Minnetti alla chiesa quando lasciò la villa del Vergaiolo (1957), è stata restaurata e collocata nell'attuale ubicazione nel 1994. Raffigura Maria Immacolata che schiaccia sotto i piedi il demonio secondo la profezia di Genesi 3,15. Ai suoi lati compaiono le figure dei santi Francesco di Assisi e Antonio di Padova; dalla foggia degli abiti da essi indossati si può dedurre che la tela sia stata realizzata per una chiesa officiata dai frati minori cappuccini.L'autore non è certo, senz'altro è opera della bottega dei pittori lombardi dei Nuvolone della metà del XVII secolo, alcuni studiosi la attribuiscono a Panfilo (così nella scheda del Catalogo generale della Soprintendenza), altri al figlio Carlo Francesco (Francesca Sini) studi più recenti a Giuseppe (Filippo M. Ferro).
A laude di Gesù Cristo e del poverello Francesco. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento