martedì 1 novembre 2016

San Francesco nella "Pala Pucci" di Jacopo da Pontormo (1518)

Jacopo da Pontormo, Pala Pucci, 1518
olio si tavola, 214x195 cm
Firenze, Chiesa di San Michele Visdomini
Nella Chiesa di San Michele Visdomini in Firenze si conserva una tavola dipinta da Jacopo Carucci (o Carrucci), conosciuto come Jacopo da Pontormo, o semplicemente come il Pontormo, (Pontorme, 1494-Firenze 1557) nel 1518, raffigurante la Madonna col Bambino in trono tra i santi Giovannino, Giuseppe, Giovanni evangelista, Giacomo e Francesco.
L'opera, conosciuta come "Pala Pucci", è così descritta nella pagina di wikipedia.it a lei dedicata:
Studio per il san Francesco,
Los Angeles, Getty Museum
Rompendo bruscamente con la tradizione fiorentina della sacra conversazione, Pontormo non organizzò i personaggi attorno al fulcro centrale della Madonna col Bambino, ma li allontanò spargendoli con disinvoltura su tutta la superficie del dipinto, inventando così nuovi schemi che giocano su nuove linee di forza.Maria sta al centro, entro un nicchia, ma non tiene in braccio il Bambino, indica piuttosto verso l'altare della chiesa (la pala è sulla parete destra), verso il quale si rivolgono anche il Bambino, tra le braccia di san Giuseppe pure girato. Giovanni evangelista sta seduto su un ceppo (su cui si vede la sigla DN) in basso a sinistra, col corpo allungato e rilassato, e guarda verso l'aquila, suo animale totemico, che gli ispira le parole del Vangelo che sta scrivendo con penna alla mano e libro aperto sulle gambe. Al centro san Giovannino indica il Bambino col suo gesto più tipico e guarda verso Francesco d'Assisi, inginocchiato dietro di lui e rivolgente un'estatica preghiera a Gesù. Più a destra torreggia Giacomo maggiore, col bordone e con lo sguardo rivolto allo spettatore, e la sua figura si prolunga in quella di un angioletto che sposta una tenda, al quale fa eco un altro posto simmetricamente a sinistra, in posizione contrapposta.

A laude di Gesù Cristo e del poverello Francesco. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento