mercoledì 26 ottobre 2016

Il "Polittico dei francescani" di Piermatteo d'Amelia (1483-1485)

 Piermatteo d'Amelia, Polittico dei Francescani, 1483-1485
tempera su tavola, cm393x332
Terni, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea “Aurelio De Felice”
Tra il 1483 e il 1485 il pittore Piermatteo di Manfredi, detto Piermatteo d'Amelia o da Amelia (Amelia, 1445/1448-1508 ca), ha dipinto, per la Chiesa di S. Francesco di Terni, quella che è appunto conosciuta come Polittico Pala dei francescani. Al centro è raffigurata la Madonna col Bambino in trono mentre nei due scomparti laterali i santi Bonaventura con Giovanni Battista (a sinistra) e Francesco con Ludovico di Tolosa (a destra). Altre sei figure di santi, tra cui Antonio di Padova, Bernardino da Siena e Chiara d'Assisi, occupano le cornici laterali. Nella cimasa un medaglione tra due angeli con il Padre Eterno benedicente mentre la predella è dedicata alle storie della passione di Cristo. L'opera è custodita presso il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea "Aurelio De Felice" di Terni.


A laude di Gesù Cristo e del poverello Francesco. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento